Il tuo browser non supporta JavaScript!

Skip to Content

Blog Archives

Disastro Ferroviario Responsabilità civili e penali

Implicazioni civili e penali dell’incidente ferroviario di Pioltello

Le indagini della Procura di Milano sul grave incidente ferroviario di giovedì 25 gennaio, avvenuto alle porte del Capoluogo Lombardo, precisamente alla stazione di Pioltello, sono in corso. Il deragliamento ha fatto uscire dai binari e ribaltato uno dei vagoni. Com’è ovvio a quell’ora il treno è il mezzo più utilizzato dai pendolari diretti a scuola o al luogo di Lavoro sulla tratta Cremona verso Milano. E’ per questo che l’incidente è ancor più grave, infatti purtroppo, ha causato la morte di  tre vittime ed il ferimento di molte altre persone, alcune di queste ancora ricoverate per lesioni  gravi.

I magistrati al lavoro dovranno accertare  che cosa abbia causato il disastro: più che altro se si tratta di incuria nella manutenzione.

Il reato di disastro ferroviario e risarcimento del danno

Per disastro ferroviario s’intende un incidente  estremamente grave produttivo di danni estesi e complessi, che mette a repentaglio la vita e l’integrità di un numero indeterminato di persone. Chiunque cagioni un illecito simile a causa della propria condotto, rischia una pena da 5 a 15 anni. Accertate le responsabilità, gli imputati saranno chiamati a rispondere anche di omicidio colposo, poiché il sinistro è stato mortale per 3 persone.

Civilmente non vi è dubbio che chiunque a bordo di quel treno abbia subito un danno potrà chiederne un risarcimento sulla base delle lesioni riportate.

I parenti delle vittime che hanno perso la vita, potranno ottenere giustizia anche attraverso un procedimento civile che porterà certamente ad un risarcimento del danno da morte patito dai congiunti.

0 0 Continue Reading →

Cosa fare in caso di incidente?

Assicurazione, Avvocato, Infortunistica stradale: a chi mi devo rivolgere?

La tua assicurazione, farà il tuo interesse?
L’avvocato farà una causa anche se non serve? Devo anticipare i costi ?
L’infortunistica stradale come Optima Risarcimenti ti segue e ti anticipa i costi di riabilitazione schierandosi dalla tua parte.
Scopri i consigli di Optima risarcimenti e contattaci per una consulenza gratuita.

 

0 0 Continue Reading →

Colpo di frusta, patologia reale o furberia Italiana ?

Colpo di frusta, Incidente, cosa fare  per essere risarciti.

Come e cosa  fare per essere risarciti quando si subisce un colpo di frusta?

Scopri i consigli di Optima Risarcimenti, inviaci un messaggio per una consulenza gratuita.

 

 

0 0 Continue Reading →

Maxi risarcimento per un incidente

ANZIANO URTATO – “Hanno fatto cadere il mio papà”

Nel 2012 mi ero rivolta a OPTIMA assistenza risarcimenti per un colpo di frusta e quando un’auto in retromarcia ha fatto cadere il mio papà di 94 anni facendogli picchiare la testa, non ho avuto dubbi.

Li ho subito contattati spiegandogli l’accaduto. La compagnia assicurativa ha incaricato un investigatore privato probabilmente pensando ad una truffa ma loro mi hanno tranquillizzato pensando a tutto, ero certa che avrebbe percepito un risarcimento ma non avrei mai potuto pensare che tale risarcimento potesse arrivare oltre i 150.000 €.

Bel lavoro OPTIMA!

0 Continue Reading →

Risarcimento a pedone investito

La signora G.S, una nonnina di 85 anni è stata investita da un’auto in retromarcia che l’ha fatta cadere e come conseguenza ha riportato la rottura di un femore.

Dopo l’intervento delle autorità è stata elevata all’anziana signora una contravvenzione di 23 € articolo 190 comma 1/10 C.d.S. perchè come pedone si trovava sulla carreggiata e non sul marciapiede. Era però evidente che il marciapiede era per lei impraticabile poiché grosse radici ostruivano il passaggio.

La nonnina quindi si è rivolta a Optima Assistenza Risarcimenti per essere assistita.

Immediatamente è stato chiesto l’annullamento del verbale al giudice di pace facendo opposizione ex art. 22 L.24 novembre 1981 e è stato coinvolto il Comune.

La compagnia assicuratrice del Comune, ha liquidato la donna con una somma che secondo la valutazione del nostro medico legale era insufficiente per il danno subito.
Inoltre il risarcimento era falsato  dal concorso di colpa che le era stato attribuito per effetto della multa.

Perciò, abbiamo consigliato alla nostra cliente di trattenere il risarcimento offerto a titolo di acconto sul  maggior danno subito.

Intanto, il giudice di pace ha accolto l’opposizione ed ha annullato il provvedimento.

A questo punto, forti del ricorso vinto, abbiamo imbastito una nuova trattativa con la compagnia assicurativa, la quale  si è vista costretta a incrementare la somma liquidata di un altro 65 % rispetto alla somma già pagata.

[callout1]La compagnia assicuratrice è stata costretta ad aumentare del 65% la somma risarcita grazie all’intervento di Optima Assistenza Risarcimenti.[/callout1]

Il risarcimento così ottenuto è andato ben oltre le aspettative più rosee della nostra assistita che è rimasta incredula fino a quando ha potuto constatare l’intero ammontare del risarcimento sul suo conto corrente.

0 0 Continue Reading →

Risarcimento per il colpo di frusta: facciamo chiarezza.

Se qualcuno ti ha detto che “il colpo di frusta non viene più risarcito” oppure se ha letto su qualche pagina internet che “nessun risarcimento spetta a chi ha subito un incidente riportando il colpo di frusta“, sappi che queste affermazioni non rispondono al vero.

Infatti il colpo di frusta può essere risarcito direttamente dalla tua Compagnia Assicuratrice in caso di indennizzo diretto e dalla compagnia del responsabile civile in caso di sinistro multiplo.

Ma occorre stare attenti e seguire un iter specifico per poter essere risarciti.

Infatti il Codice delle Assicurazioni riguardo alle lesioni di lieve entità stabilisce che “il danno potrà essere risarcito solo in seguito ad un riscontro medico legale da cui la lesione risulti visivamente o strumentalmente accertata“.

Come fare per poter ricevere un risarcimento per il colpo di frusta?

Se ti è possibile, prima di tutto contattaci per avere un’assistenza immediata e personalizzata che ti aiuti a ricevere il tuo risarcimento.

La cosa più importante da fare è recarsi presso un Pronto Soccorso o un centro Medico dove possa essere fatta una visita approfondita da parte di un medico. E’ molto importante per accertare il danno, ovvero il colpo di frusta, che ti venga fatta una lastra o un esame strumentale che dimostri in modo inequivocabile che hai subito una lesione.

Dopo averlo fatto, presentati presso uno dei nostri uffici oppure inviaci copia della documentazione così potremo assisterti nella tua richiesta di risarcimento danni.

Il colpo di frusta può essere risarcito!

Se sei stato coinvolto in un incidente e hai subito dei danni fisici, come ad esempio il colpo di frusta, non credere a chi ti dirà che non viene più risarcito e affidati ad Optima Assistenza Risarcimenti per essere assistito e consigliato sul modo più sicuro di ottenere un equo risarcimento.

“Mi hanno detto che il colpo di frusta non viene più risarcito.”

Falso!

Con le dovute accortezze puoi farti risarcire anche il colpo di frusta.

Cosa fare e cosa non fare in caso di incedente stradale.

Se sei stato coinvolto in un incidente stradale e hai riportato un colpo di frusta, segui queste semplici regole se vuoi ottenere un risarcimento.

Cose da non fare

  • Pensare che i piccoli dolori poi passano da soli, non vanno sottovalutati i postumi anche un piccolo malore può celare una conseguenza ben più grave.
  • Non firmare l’accettazione ad una offerta della compagnia senza aver consultato un medico legale

Cosa fare

  • Contatta Optima Assistenza Risarcimenti appena possibile per tutelare il tuo risarcimento.
  • Recati presso un Pronto Soccorso per una visita o una radiografia.
  • Raccogliere tutte le testimonianze delle persone presenti.
  • Se si pensa di avere ragione, chiamare le autorità (vigili o polizia).
  • Scattare foto sul teatro del sinistro.
0 Continue Reading →